Liceo Scientifico G.Gandini e Liceo Classico P.Verri

Cir. 98: conferme iscrizioni a.s. 2016-17

Scritto da: Riccardo Molti
Data: 11 Feb 2016

Lodi, 11 Febbraio 2016
Circolare n. 98
Oggetto: conferme iscrizioni a.s. 2016-17
 

Ai genitori degli  studenti delle classi prime-seconde-terze-quarte

Nei prossimi giorni verranno distribuiti i moduli per la conferma delle iscrizioni alle classi seconde-terze-quarte- quinte per l’a.s. 2016-17. I moduli dovranno essere compilati e restituiti alla segreteria didattica entro SABATO 5  MARZO.

Contestualmente all’iscrizione, dovranno essere consegnate anche le ricevute dei seguenti versamenti:

  • per le iscrizioni alla classe QUARTA , tassa governativa di € 21,17 da effettuare su c/c postale n. 1016 intestato a “Agenzia delle Entrate. Ufficio di Pescara”; causale “Tasse scolastiche”;
  • per le iscrizioni alla classe QUINTA , tassa governativa di € 15,13 da effettuare su c/c postale n. 1016 intestato a “Agenzia delle Entrate. Ufficio di Pescara”; causale “Tasse scolastiche”;
  • per l’iscrizione a tutte le classi, contributo a favore della scuola di €130 (di cui €110  quota volontaria e €20 rimborso spese obbligatorie) da effettuare tramite c/c bancario del Liceo “Gandini – Verri”; causale “Erogazione liberale per l’innovazione tecnologica, l’ampliamento dell’offerta formativa e l’edilizia scolastica, a favore del liceo Gandini-Verri di Lodi.”

Il contributo a favore della scuola, pur non essendo obbligatorio, rappresenta  la principale risorsa attraverso cui il nostro liceo potrà mantenere livelli dignitosi nella manutenzione delle strutture e delle attrezzature esistenti, continuando, nel contempo, il piano di investimenti per lo sviluppo tecnologico e l’ammodernamento dei laboratori. Dopo l’installazione delle lavagne interattive multimediali in tutte le classi (effettuata solo  grazie al contributo dei genitori per l’a.s. 2015-16), il contributo 2016/17 verrà utilizzato per le seguenti attività:

  • acquisto di software e manutenzione dispositivi LIM;
  • allestimento di alcune classi 3.0, complete di arredi e device mobili per studenti (almeno un’aula per ciascun liceo);
  • avvio sostituzione dei pc dei laboratori di informatica (i vantaggi della connessione a fibra ottica al Gandini e della connessione via etere al Verri, realizzate nell’anno in corso, sono attualmente poco percepiti a causa della presenza di pc con processori e sistemi operativi  datati);
  • avvio tinteggiature aule (necessaria dopo l’installazione delle LIM) e ristrutturazione pareti;
  • sostituzione di veneziane in molte classi;
  • approvvigionamento materiali nei laboratori di chimica, biologia, fisica;
  • approvvigionamento fotoriproduttori  e stampanti;
  • ampliamento gestione digitale di tutte le procedure amministrative (registro elettronico, sito, segreteria digitale…);
  • dotazione di nuovi dispenser igienici nei bagni;
  • manutenzione edifici;
  • aggiornamento software utilizzato per giustificazione assenze-permessi-comunicazioni, sostitutivo del libretto cartaceo;
  • manutenzione reti fisse e wirless e attrezzature informatiche;
  • assicurazione infortuni e RC.

Come noto, il contributo volontario dei genitori integra in maniera significativa il finanziamento dello Stato per il funzionamento amministrativo-didattico (di importo annuo pari a 18.000 euro circa) e sopperisce al mancato contributo della Provincia (negli ultimi tre anni pari a zero) per l’ordinaria manutenzione, le utenze telefoniche e il diritto allo studio.

Il contributo a favore della scuola è fiscalmente detraibile ai sensi della L.40/2007 art.13. A riguardo, la scuola rilascia specifica dichiarazione su richiesta. 

Qualora i genitori non intendessero erogare il contributo volontario, si ricorda che è comunque necessario procedere al versamento della quota di 20 euro, quale rimborso alla scuola per spese obbligatorie (polizza assicurativa, registro elettronico, fotocopie, badge classi prime, approvvigionamento bagni).

A disposizione per ulteriori informazioni si porgono cordiali saluti.

 
Firma del Dirigente
Dr.ssa Giusy Moroni