Liceo Scientifico G.Gandini e Liceo Classico P.Verri

Cir. 21: attività sportive potenziate

Scritto da: Riccardo Molti
Data: 1 Ott 2018

Lodi, 1 ottobre 2018
Circolare n. 21
Oggetto: attività sportive potenziate

A tutti gli studenti e ai genitori delle classi 2^D, 2^H, 3^D, 3^F, 4^A, 4^D, 4^G, 4^H, 5^A, 5^B, 5^C, 5^F.

Al fine di ottimizzare la disponibilità degli spazi orari nelle due palestre in dotazione della scuola, alcune classi (v.  elenco in indirizzo) integreranno la propria attività ordinaria di scienze motorie  con alcuni moduli  che si svolgeranno presso strutture esterne. Il criterio di individuazione di tali classi è legato per lo più all’orario settimanale. I moduli integrativi sono i seguenti: 
–  modulo di nuoto per  quattro lezioni,  presso la piscina Faustina,
– modulo di Ginnastica Artistica per  tre lezioni presso la Palestra Ghisio della Faustina,
– modulo di pattinaggio per  una lezione presso l’Isola Carolina,
– modulo di  arrampicata, per una lezione presso la palestra attrezzata alla Faustina. Ogni altra lezione si svolgerà, come di consueto, in palestra presso il nostro Istituto.

Ogni attività integrativa si svolgerà con un istruttore qualificato e le classi saranno accompagnate, a piedi, sempre dal  loro docente di Scienze Motorie e Sportive.

Dal punto di vista organizzativo segnaliamo che, per ottimizzare le due ore a disposizione, le classi che dovranno svolgere l’attività alla prima ora si ritroveranno direttamente davanti alla struttura (piscina , palestra Ghisio o arrampicata) entro le ore 8,05. Al termine non sarà possibile rientrare a scuola guidando il proprio mezzo personale.

Gli studenti che terminano le lezioni all’ultima ora verranno dimessi direttamente dalla struttura alle ore 13,50.

Il costo di tali iniziative verrà ripartito nella misura del 50% tra scuola e famiglia, a cui verrà chiesto un contributo di 15 euro, da versare ai rispettivi docenti  della disciplina entro il 31 ottobre.  Gli studenti esonerati dall’attività motoria, interamente o parzialmente, come da regolamento,  non dovranno pagare per l’intero anno (la quota sarà calcolata in proporzione) ma saranno comunque tenuti a partecipare all’attività assistendo alle lezioni sia in palestra sia a bordo vasca o pista. Gli studenti eventualmente impossibilitati a raggiungere la struttura sportiva si fermeranno a scuola dove registreranno la presenza e attenderanno la classe in biblioteca.

Il Dirigente Scolastico 
Giusy Moroni