Liceo Scientifico G.Gandini e Liceo Classico P.Verri

Cir. 216: adempimenti per valutazione finale e inizio nuovo anno (OM n.11 del 16.05.2020)

Scritto da: dirigente
Data: 4 Giu 2020

Lodi,  4 giugno 2020
Circolare n. 216
Oggetto: adempimenti per  valutazione finale e inizio nuovo anno (OM n.11 del 16.05.2020) 

A tutti i docenti
p.c. agli studenti e  alle loro famiglie

L’OM n. 11 del 16.05.2020 prevede alcune operazioni da effettuare tra la valutazione finale e l’inizio del nuovo anno scolastico. Alla luce di tale riferimento normativo, si riepilogano  di seguito le disposizioni adottate nella nostra scuola.

Piano di apprendimento individuale (PAI) – art. 6 c.1
Come già anticipato con circolare interna n. 213 del 26.05.2020,  per gli studenti che verranno ammessi alla classe successiva con valutazioni inferiori a sei decimi è necessario predisporre un “piano di apprendimento individuale” (PAI), nel quale ciascun docente indicherà le competenze e le conoscenze non acquisite dallo studente e  fornirà indicazioni (complete anche di esercitazioni e materiali di lavoro) per il recupero delle stesse durante il periodo estivo. Il recupero degli apprendimenti per tali studenti sarà completato nei primi giorni di settembre in presenza.
Il modello di “PAI” è reperibile in drive DOCENTI-2019/20-VALUTAZIONE FINALE.
Ogni docente invierà alla famiglia dello studente entro la data del 20 giugno il PAI relativo alla propria disciplina attraverso il registro elettronico.
Le famiglie verranno informate degli interventi programmati dalla scuola attraverso una lettera che sarà generata in automatico dal registro  in fase di scrutinio e allegata al documento di valutazione. Il testo della lettera è disponibile nel drive sopraindicato.

Piano di integrazione degli apprendimenti (PIA) – art. 6 c. 2
Ai sensi dell’art.6 c. 2, “I docenti contitolari della classe o il consiglio di classe individuano, altresì, le attività didattiche eventualmente non svolte rispetto alle progettazioni di inizio anno e i correlati obiettivi di apprendimento e li inseriscono in una nuova progettazione finalizzata alla
definizione di un piano di integrazione degli apprendimenti”.
Poichè le programmazioni curricolari sono concordate, ogni anno, nell’ambito dei dipartimenti disciplinari, si ritiene opportuno demandare alle riunioni di dipartimento in presenza, il prossimo mese di settembre, l’individuazione, per ciascuna classe, degli argomenti non affrontati nel corso dell’a.s. 2019-20 e che si ritiene indispensabile riprendere nel corso dell’a.s. 2020-21.

Revisione delle progettazioni di inizio anno  – art.2 c.1
Resta confermato quanto già espresso nel documento sulla valutazione approvato dal collegio Docenti in data 30 aprile: “(…) oggetto della rilevazione sono gli obiettivi e le competenze definiti nelle
programmazioni disciplinari, riadattate per la DaD secondo la rendicontazione riportata nei ‘Programmi effettivamente svolti’ di ciascuna disciplina/classe” . I programmi effettivamente svolti dovranno essere  pubblicati in drive DOCENTI- 2019/20- PROGRAMMI SVOLTI improrogabilmente entro la data del 30 giugno (senza la sottoscrizione degli studenti). Entro la stessa data dovranno essere pubblicate anche le RELAZIONI FINALI, secondo il modello in uso e reperibile nell’omonima cartella in drive docenti.

Integrazione criteri di valutazione degli apprendimenti e del comportamento – art.2 c.2
Quanto previsto dal citato articolo (“Il Collegio Docenti (…)  integra, ove necessario,  i criteri di valutazione degli apprendimenti e del comportamento degli alunni già approvati nel piano triennale dell’offerta formativa e ne dà comunicazione alle famiglie attraverso la pubblicazione sul sito, che vale come integrazione pro tempore al piano triennale dell’offerta formativa”) è stato assolto con il documento del Collegio Docenti del 30 aprile, comunicato alle famiglie con circolare n. 201 del 5.05.2020.

Il Dirigente Scolastico
Giusy Moroni