Liceo Scientifico G.Gandini e Liceo Classico P.Verri

Cir. 187: rimborsi viaggi istruzione e corsi non svolti

Scritto da: dirigente
Data: 10 Apr 2020

Lodi,  10 aprile 2020
Circolare n. 187
Oggetto: rimborsi viaggi istruzione e corsi non svolti

Ai docenti, agli studenti e alle loro famiglie

Come è noto, i provvedimenti di sospensione di uscite didattiche e viaggi di istruzione da parte del Governo comportano  l’attivazione dell’art. 1463 del Codice Civile (di “sopravvenuta impossibilità della prestazione dovuta in relazione ai contratti di trasporto aereo, ferroviario, marittimo, nelle acque interne o terrestre”) e il conseguente diritto al rimborso del corrispettivo versato per il titolo di viaggio ovvero all’emissione di un voucher di pari importo da utilizzare entro un anno dall’emissione. Le condizioni sono bene illustrate in una nota di chiarimento dell’Ufficio Legale dell’USR Lombardia, a cui rinvio.
La nostra scuola ha provveduto ad inviare alle Agenzie Viaggi e  alle altre Associazioni  la richiesta di rimborso di tutte le quote versate per le attività annullate. Ad oggi solo alcune di loro hanno risposto con “note a credito”, senza tuttavia procedere al rimborso effettivo. Una parte cospicua dei versamenti degli studenti è comunque stata trattenuta nelle casse del nostro istituto, dopo i primi allarmi. La situazione relativa a ciascun viaggio di istruzione è rappresentata nella tabella archiviata con i materiali  del Consiglio di Istituto del 6 Aprile.

Per provvedere alla restituzione, a ciascuna famiglia,  delle somme versate,  verrà creato un form per ciascun viaggio/uscita al cui link specifico accederà ogni genitore/tutore per inserire propri dati personali, codice iban, importo versato. Il form sarà attivo  dal 20 aprile  al 2 maggio. Le richieste verranno processate a partire dal 3 maggio, in base alle disponibilità di cassa e alle restituzioni delle singole Agenzie, e saranno concluse entro il 31 agosto 2020.

Per tutte le iniziative (potenziamento scienze, corsi e laboratori pomeridiani) solo parzialmente svolte nel corso di questo anno scolastico, si provvederà a individuare e a quantificare nell’ambito di ciascun dipartimento disciplinare le ore effettivamente svolte e le modalità con cui si potrà provvedere a  rimborsi o vaucher per il prossimo anno. La ricognizione effettuata dai dipartimenti sarà illustrata al Consiglio Istituto il prossimo mese di maggio, cui seguiranno indicazioni per le famiglie.

Il Dirigente Scolastico
Giusy Moroni