Liceo Scientifico G.Gandini e Liceo Classico P.Verri

Cir.166: settimana della partecipazione 6-11 marzo

Scritto da: Riccardo Molti
Data: 15 Feb 2017

Lodi, 15 Febbraio 2017
Circolare n. 166
Oggetto: settimana della partecipazione 6-11 marzo

Ai docenti e agli studenti

Dal 6 all’11 marzo p.v. si svolgerà la “settimana della cultura” che, quest’anno, vorremmo rinominare “settimana della partecipazione” per sottolineare la peculiarità che contraddistingue questa iniziativa, ossia il coinvolgimento  attivo degli studenti sia nella fase progettuale, sia nella fase della sua realizzazione.
In data 6 febbraio u.s. è stato fatto  un incontro tra  i quattro studenti rappresentanti in Consiglio di Istituto, i docenti collaboratori DS, l’animatore digitale e la sottoscritta allo scopo di elaborare nuove proposte, tenuto conto delle criticità emerse nelle passate edizioni. 
Queste le idee prodotte:
1) le tradizionali conferenze (per le quali i ragazzi hanno già contattato i relatori) verranno presentate per tempo e con un  calendario definito; 
2) ciascuna classe verrà invitata a partecipare a una sola conferenza (si chiederà di esprimere più preferenze), in maniera da promuovere maggiore interattività e contenere azioni di disturbo;
3) ciascuna classe potrà realizzare  attività laboratoriali (della durata di due o tre ore), scegliendo in autonomia soggetto e modalità dell’attività (non necessariamente legate ai temi delle conferenze, nè ad argomenti curricolari). 
 
Unici vincoli sono:
a) che  gli studenti svolgano un ruolo di protagonisti, cioè abbiamo parte attiva nella conduzione del laboratorio; 
b) che i lavori vengano conclusi nello spazio orario stabilito.
Naturalmente, ciascuna classe è libera di aderire o meno, sia alle conferenze, sia ai laboratori.
 
A titolo esemplificativo sono state indicate, come possibili  attività laboratoriali:
– dibattiti guidati su temi/problematiche di attualità (i ragazzi vengono invitati a documentarsi prima sul tema scelto);
– attività con la LIM (es. registrazione delle lezioni,  giochi e programmi interattivi che facilitano  l’apprendimento nelle varie discipline, individuazione e fruizione di video….);
– esplorazione di siti per studenti (contenuti, opportunità di approfondimenti e recuperi…);
– progettazione di unità di apprendimento insieme ai docenti;
– sperimentazione di  modelli di didattica attiva.
Il calendario delle conferenze e indicazioni operative per i laboratori verranno comunicati a breve.

Il Dirigente Scolastico
dr.ssa Giusy Moroni