Liceo Scientifico G.Gandini e Liceo Classico P.Verri

Cir.11: disposizioni organizzative generali

Scritto da: dirigente
Data: 11 Set 2021

Lodi, 11 settembre 2021
Circolare n. 11
Oggetto: disposizioni organizzative generali

Agli studenti e ai loro genitori
Ai docenti
Al personale ATA

Come ad ogni inizio anno, riepilogo di seguito  le norme di maggior interesse contenute nel Regolamento di Istituto e nel Patto di corresponsabilità educativa, con relative integrazioni.  Questi due documenti, insieme con il Piano triennale dell’offerta formatival’Atto di indirizzo , validi per il triennio 2019-22, definiscono  l’ architettura funzionale del nostro Liceo.

PREVENZIONE COVID E COMPORTAMENTI IN CASO DI CONTAGIO
Le misure volte al contrasto e al contenimento della diffusione del Covid 19, già adottate dalla scuola con Integrazione al Regolamento del Consiglio Istituto  del 7.09.2020 e aggiornate alle più recenti disposizioni  ministeriali (DL 111 del 6.08.2021 e DL 122 del 10.09.2021), sono riepilogate nella circolare n. 10 dell’11.09.2021.

ORARI e CALENDARI
Gli orari della prima settimana di scuola e il calendario delle festività sono disponibili nella sezione dedicata del sito.  Nella stessa area verranno a breve pubblicate le date degli incontri scuola-famiglia (assemblee per elezioni rappresentanti di classe, consigli di classe, udienze generali, colloqui individuali) e la periodizzazione dell’anno scolastico. La prenotazione ai colloqui (in presenza o a distanza)  avverrà online mediante l’apposita funzione del registro elettronico.

RILEVAZIONE AUTOMATICA DELLE PRESENZE
Ad eccezione della prima settimana (v. circolare 7 del 9.09.2021), gli alunni devono sempre registrare l’ingresso (NON l’uscita) con il badge, consegnato all’inizio del ciclo di studi. In caso di smarrimento, il badge potrà essere richiesto alla segreteria didattica (costo sostituzione: 10 euro). Eventuali ritardi verranno automaticamente annotati su registro elettronico e dovranno essere giustificati dal genitore, tramite registro,  il giorno successivo. I docenti in classe alla prima ora controlleranno con sollecitudine sia le assenze, sia le relative successive giustificazioni da parte della famiglia. 

PIANO SCUOLA ESTATE  (2° FASE) E ATTIVITA’ POMERIDIANE
Nei mesi di settembre, ottobre e novembre verranno proposte diverse iniziative pomeridiane legate agli obiettivi di recupero delle competenze trasversali e di socializzazione previste dalla nota ministeriale n. 643 del 27.04.2021 e già realizzate con successo nel nostro liceo lo scorso mese di giugno (1° fase).
Sempre in orario pomeridiano verranno proposte  attività laboratoriali  annuali, ad adesione libera, compresa   la possibilità di fruire dei locali scolastici di entrambe le sedi per studio collettivo e  svolgimento dei compiti. Le giornate,  gli orari e le modalità di adesione/prenotazione verranno comunicati con note specifiche.

USCITE ANTICIPATE – ENTRATE POSTICIPATE PERMANENTI
Le uscite anticipate e le entrate posticipate per ragioni di trasporto pubblico verranno autorizzate (su richiesta degli interessati) solo in caso di effettiva necessità e, comunque, di accertata incompatibilità con gli orari ufficiali delle corse indicate dalle ditte di autotrasporto. In nessun caso l’anticipo o il posticipo potranno superare i 10 minuti. Le richieste dovranno essere presentate alla segreteria didattica mediante specifico modulo con allegata fotocopia degli orari dei mezzi di trasporto utilizzati. Le autorizzazioni verranno concesse dal Dirigente e comunicate a registro elettronico anche ai docenti.

GIUSTIFICAZIONE ASSENZE-PERMESSI OCCASIONALI
Eventuali ingressi posticipati o uscite anticipate dovuti a vari motivi devono essere richiesti dai genitori tramite registro elettronico e vengono autorizzati dai docenti di classe se relativi alla prima e all’ultima ora. Nel caso in cui le richieste riguardino orari differenti, le relative autorizzazioni devono essere concesse dal Dirigente scolastico o da suo delegato (a cui vanno segnalate anche verbalmente) e comunicate ai docenti di classe tramite registro elettronico. Al fine di non arrecare disturbo alle lezioni, si raccomanda di limitare le richieste di entrata/uscita fuori orario ai casi di effettiva necessità. Prima di lasciare l’edificio gli studenti devono sempre ricevere l’autorizzazione del docente in servizio nell’ora che precede l’uscita.
(V. Regolamento di Istituto  – SEZIONE III: Vigilanza, permessi, giustificazioni ed esoneri)

COMUNICAZIONI SCUOLA-FAMIGLIA
Tutte le comunicazioni tra la scuola e la famiglia avvengono tramite sito web   http://www.liceogandini.edu.it/ e registro elettronico ClasseViva, le cui credenziali di accesso vengono comunicate direttamente agli alunni all’inizio del quinquennio.  Si raccomanda una consultazione costante di entrambi gli strumenti.
(V. Regolamento di Istituto  – SEZIONE IV: Rapporti scuola-famiglia)

FOTOCOPIE
Le verifiche scritte potranno essere fotocopiate dagli alunni previo acquisto di apposita tessera presso la bidelleria (costo 5 euro). In alternativa, con il permesso del docente, è possibile acquisire copia tramite cellulare.

UTILIZZO CELLULARE E DISPOSITIVI ELETTRONICI
Ai sensi della Direttiva ministeriale n. 30 del 15/3/2007 è severamente vietato a scuola l’uso di telefoni cellulari, salvo espressa autorizzazione dei docenti per finalità didattiche. Per ovvie ragioni, il divieto di utilizzare il telefono cellulare, durante le attività di insegnamento e di apprendimento, vale anche per il personale docente, come già previsto da specifiche disposizioni ministeriali (C.M. n. 362 del 25 agosto 1998). Si ricorda che l’uso improprio del cellulare, ad esempio per riprese o foto non autorizzate dai diretti interessati, e la loro eventuale pubblicazione  in rete (Twitter, Instagram, Facebook ,blog, Youtube e altro) oltre che essere oggetto di provvedimenti disciplinari per violazione del Regolamento interno, può costituire reato per violazione della privacy (Codice della Privacy, D.Lgs. 196/2003 e art.10 del Codice Civile) ed essere soggetto  a possibili denunce presso l’autorità giudiziaria da parte lesa. Tutti i dispositivi dovranno essere tenuti spenti nello zaino e consegnati durante le prove di verifica.
In caso di necessità (malessere o altro) gli studenti sono tenuti a contattare le rispettive famiglie esclusivamente per il tramite della segreteria. 

DIVIETO DI FUMO
La Legge 8 novembre 2013 n. 128 prevede l’estensione del divieto di fumo, anche di sigarette elettroniche, vigente all’interno delle scuole, anche alle aree all’aperto di pertinenza delle istituzioni scolastiche. Gli inadempienti sono   soggetti   alle   sanzioni amministrative pecuniarie  di  cui  all’articolo  7  della  legge  11 novembre 1975 n. 584, e successive modificazioni, che prevedono il pagamento di una somma da € 27,50 a € 275,00. Gli alunni e tutto il personale sono tenuti al rigoroso rispetto delle norme soprarichiamate.
(V.  Regolamento divieto fumo – allegato al Regolamento di Istituto)

SOMMINISTRAZIONE FARMACI
L’eventuale somministrazione di farmaci in orario scolastico deve essere formalmente richiesta dai genitori mediante modello predisposto dall’ASL di Lodi   e reperibile sul sito dell’istituto nella sezione “modulistica”.

COMITATO GENITORI
Nella scuola è attivo un Comitato Genitori costituito da tutti i rappresentanti dei genitori eletti nei consigli di classe. Le relative attività sono regolamentate dallo Statuto  e comunicate tramite sito.

VERSAMENTO CONTRIBUTI
Tutti i versamenti per tasse scolastiche, viaggi istruzione, quote laboratori, ecc. dovranno essere effettuati tramite la funzione PagoPa attiva da registro elettronico.

POLIZZA ASSICURATIVA
La scuola ha  sottoscritto una polizza infortuni e RC per tutti gli alunni iscritti (premio incluso nel contributo già versato) con la Compagnia “Cattolica Assicurazioni”.  In caso di infortunio verranno fornite dettagliate indicazioni sulle procedure da seguire da parte delle famiglie. Le condizioni di polizza sono consultabili nella sezione “Regolamenti” del sito. 

ATTIVITA’ ALTERNATIVE ALLA RELIGIONE CATTOLICA
Agli studenti che non si avvalgono dell’insegnamento della religione cattolica  verranno distribuiti nei prossimi giorni i moduli per l’autorizzazione a uscita anticipata/entrata posticipata nel caso in cui l’ora di religione venga collocata rispettivamente all’ultima o alla prima ora. Qualora l’ora di religione fosse collocata in orario non coincidente con la prima o l’ultima ora della giornata, gli studenti sono tenuti a rimanere nell’edificio scolastico per attività di studio individuali o a piccoli gruppi (con sorveglianza di personale interno). I relativi permessi vengono comunicati ai docenti delle classi tramite registro elettronico.

RACCOLTA DIFFERENZIATA
In ciascuna classe sono presenti i contenitori per la raccolta differenziata di carta – plastica – indifferenziato (cestino). Nei corridoi sono collocati contenitori per umido-lattine/vetro- pile (oltre a plastica e lattine/vetro) e compattatori per latttine e plastiche.  In tutti i locali sono esposti i cartelli con le relative indicazioni.
I cestini sono riservati esclusivamente alla raccolta di materiali residuali, che non siano collocabili diversamente. Di conseguenza,  i cestini che conterranno materiali NON PERTINENTI perchè diversamente riciclabili (e quindi destinati ad altri contenitori) non verranno svuotati dal personale addetto e il compito di ripartire correttamente i rifiuti sarà addebitato alla classe.
Sui banchi, sulle cattedre e sui tavoli collocati negli spazi comuni NON deve essere abbandonato nessun tipo di rifiuto.

ORARIO DI RICEVIMENTO E APPUNTAMENTI
Docenti:
l’orario di ricevimento individuale verrà definito una volta completato l’organico. Per qualsiasi necessità si invita ad utilizzare il registro elettronico.
Segreteria: v. sezione “Segreteria” del  sito
Dirigente Scolastico: riceve esclusivamente su  appuntamento, che potrà essere richiesto tramite mail giusy.moroni64@gmail.com  o tramite  segreteria (tel.  0371/33521/2/3)

Per quanto non espressamente richiamato, rinvio ai regolamenti citati in premessa e alle indicazioni dei singoli docenti.

Il Dirigente Scolastico
Giusy Moroni